Skip directly to Accessibility Notice

Food ETF

Investire in uno stile di vita più sostenibile

VanEck Sustainable Future of Food UCITS ETF

  • Investite per tempo nella trasformazione decennale del settore alimentare.
  • Traete profitto dall'imminente trasformazione dell'alimentazione e dell'agricoltura
  • Progettato per concentrarsi su società pure play
  • Investire in società focalizzate sull'ambiente
  • Diversificare tra le società rilevanti del settore
  • ETF cibo sostenibile classificato come SFDR Articolo 9

Informazioni sull'ETF

Informazioni sull'ETF

Base-Ticker: VEGI
ISIN: IE0005B8WVT6
TER: 0,45%
AUM: $6,1 Mln (dati al 23-02-2024)
Classificazione SFDR: Articolo 9

Rischio più basso

Rendimento normalmente più basso

Rischio più elevato

Rendimento normalmente più elevato
1
2
3
4
5
6
7

Rischio mercati emergenti e rischio di concentrazione del settore come descritto nei principali fattori di rischio, KID e prospetto.

Investire nel futuro dell'alimentazione con il Food ETF di VanEck

La necessità di nutrire una popolazione in crescita e di ridurre l'impatto ambientale dell'agricoltura sembra destinata a trasformare la produzione alimentare. Gli scienziati stanno escogitando nuove metodologie per produrre più cibo con minori risorse. Il Food ETF di VanEck investe nel tema del futuro dell'alimentazione tramite società che sfruttano le nuove tecnologie per nutrire la popolazione mondiale.

Forze potenti che trainano la trasformazione

Senza cambiamenti radicali nell'agricoltura e nella produzione alimentare, il mondo non sarà in grado di arrestare la sua marcia verso il disastro ambientale. L'industria è già una delle principali fonti di emissione di gas a effetto serra (GHG) e danneggia ampiamente l'ambiente anche in altri modi. Con l'aumento della popolazione mondiale, forze potenti stanno iniziando a trasformare la produzione alimentare.

Investire nel tema del cibo sostenibile tramite gli innovatori dell'alimentazione

Attraverso la selezione di società con un'elevata attenzione al settore alimentare, l'ETF sostenibile di VanEck sul futuro dell'alimentazione mira a generare rendimenti per gli investitori. La trasformazione del cibo è tale da comportare anche chiari vantaggi ambientali, sociali e di governance (ESG).

La tecnologia è la chiave per ridurre i danni ambientali dell'agricoltura. La carne vegetale riduce le emissioni del 90%, consuma il 46% in meno di energia e utilizza il 99% in meno di terra e acqua rispetto al bestiame.2La tematica dell'alimentazione del futuro sta dunque diventando sempre più rilevante ed è al centro dell'ETF cibo sostenibile di VanEck.

Emissioni di gas serra di alcuni prodotti agricoli

Confronto emissioni di gas serra di alcuni prodotti agricoli

Diversi prodotti e le emissioni gas serra associate

2 Fonte: ourworldindata.org, Poor & Nemecek. Analisi aggiornata al 2018, utilizzando i dati del 2010.

Il fabbisogno di terra dell'agricoltura tradizionale è troppo elevato per essere sostenibile in futuro. La soluzione? Automazione, dati sofisticati e pratiche agricole efficienti.

I sensori a infrarossi sui droni possono indicare le aree problematiche

I sensori a infrarossi sui droni possono indicare le aree problematiche

Utilizzo sensori infrarossi

Fonte: Università Purdue

I fertilizzanti azotati richiedono combustibili fossili per essere prodotti, mentre altre sostanze chimiche agricole possono essere cancerogene. La risposta? Fertilizzanti prodotti con idrogeno verde ed energia rinnovabile, abbinati alla protezione biologica delle colture. Partendo quindi proprio da un completo ripensamento delle tecniche agricole è possibile arrivare alla produzione di alimenti sostenibili: l'ETF cibo sostenibile di VanEck abbraccia entrambi gli ambiti.

Consumo di fertilizzanti azotati

Consumo di fertilizzanti azotati per paese

Evoluzione consumo fertilizzanti azotati

Fonte: FAO, Ourworldindata.org. Fino al 2014 in base agli ultimi dati disponibili.

Monitoraggio degli impatti ambientali

La strategia ha una preferenza intrinseca verso aziende che misurano, monitorano e comunicano i loro impatti ambientali.

Principali fattori di rischio dell'ETF cibo sostenibile

Icon

Poiché l'intero fondo o una parte di esso è investito in titoli denominati in valuta estera, la sua esposizione ai cambi e alle loro variazioni di valore rispetto alla valuta di riferimento può generare ritorni inferiori e il valore di alcune valute estere potrebbe subire forti oscillazioni.

Icon

Le attività del Fondo possono essere concentrate in uno o più settori o industrie specifici. Il fondo potrebbe essere esposto al rischio che determinate condizioni economiche, politiche o di altro tipo, che incidono negativamente sulle industrie e sui settori interessati, penalizzino la sua performance in misura maggiore di quanto non accada quando le attività del fondo sono investiti in una gamma più ampia di settori o industrie.

Icon

I titoli delle società di minori dimensioni possono essere più volatili e meno liquidi rispetto ai titoli delle società più grandi. Le società di piccole dimensioni, quando confrontate con realtà più estese, potrebbero evidenziare un’esperienza più breve sul versante dell'operatività, risorse finanziarie più contenute, minore forza concorrenziale, una linea di prodotti meno diversificata, una maggiore suscettibilità alle pressioni del mercato e un minore spazio di negoziazione per i propri titoli.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a VanEck: