VanEck Hydrogen Economy UCITS ETF

  • Industria a rapida crescita
  • Governi in tutto il mondo hanno inziato a supportare un futuro ad energia sostenibile
  • Traccia azioni idrogeno altamente liquide, su base di capitalizzazione di mercato e volumi di trading
  • Rivoluzionando la tradizionale industria dell’energia

Informazioni sull'ETF

Informazioni sull'ETF

Base-Ticker: HDRO
ISIN: IE00BMDH1538
TER: 0,55%
AUM: $83,0 Mln (dati al 12-06-2024)
Classificazione SFDR: Articolo 9

Rischio più basso

Rendimento normalmente più basso

Rischio più elevato

Rendimento normalmente più elevato
1
2
3
4
5
6
7

Rischio mercati emergenti e rischio di investimento in aziende più piccole come descritto nei principali fattori di rischio, KID e prospetto.

I titoli legati all’idrogeno sono in una fase di slancio

Si prevede un'enorme espansione dell'industria dell'idrogeno, che porterà a una notevole espansione dei titoli legati a tale settore. La decarbonizzazione dell'energia e di altri settori industriali a livello globale utilizzando l'idrogeno richiederà investimenti per quasi 15.000 miliardi di dollari entro il 2050, secondo un recente rapporto della Energy Transitions Commission.1
Il cosiddetto idrogeno verde2, ricavato dall'acqua utilizzando energia rinnovabile per alimentare gli elettrolizzatori, è attualmente troppo costoso per un uso diffuso, ma con l'aumento della domanda il costo dovrebbe diminuire.
Circa l'85% degli investimenti richiesti riguarderebbe la generazione di energia rinnovabile, mentre il 15% gli elettrolizzatori, gli impianti di produzione di idrogeno e le infrastrutture di trasporto e stoccaggio.3


1Rendere possibile l'economia dell'idrogeno: accelerare l'idrogeno pulito in un'economia elettrificata. Aprile 2021.
https://energy-transitions.org/wp-content/uploads/2021/04/ETC-Global-Hydrogen-Report.pdf

3 Rendere possibile l'economia dell'idrogeno: accelerare l'idrogeno pulito in un'economia elettrificata. Aprile 2021.
https://energy-transitions.org/wp-content/uploads/2021/04/ETC-Global-Hydrogen-Report.pdf

Tipi di titoli legati all'idrogeno

L'economia dell'idrogeno comprende vari tipi di società, che VanEck classifica come: società che operano nel settore dell'idrogeno con approccio pure-play, produttori di gas idrogeno, produttori di celle a combustibile, produttori di soluzioni di stoccaggio di idrogeno e produttori di elettrolizzatori.

Volatilità azioni idrogeno

La performance di alcuni titoli legati all'idrogeno è stata instabile nel breve termine: sono saliti rapidamente nei momenti in cui i titoli "verdi" sono stati favoriti, per poi correggere quando la prospettiva di un aumento dei tassi d'interesse globali ha smorzato l'entusiasmo per i cosiddetti titoli a lunga durata.

Tuttavia, nel lungo termine, molti titoli legati all'idrogeno dovrebbero riflettere la crescita delle società che rappresentano.

Rischi dei titoli legati all'idrogeno

A causa della relativa novità della tecnologia dell'idrogeno, molti considerano i titoli legati all'idrogeno come un rischio relativamente elevato.

Investimenti diversificati in titoli legati all'idrogeno

È possibile ridurre il rischio di investimento acquistando un ETF sull'idrogeno piuttosto che una manciata di singoli titoli legati all'idrogeno. Un ETF legato all'idrogeno offre un'esposizione a un'ampia serie di titoli legati all'idrogeno. Viene ribilanciato regolarmente per evitare una sovraesposizione a un titolo legato all'idrogeno diventato sopravvalutato o una sottoesposizione a un titolo legato all'idrogeno sottovalutato. Il VanEck Hydrogen ETF offre un modo diversificato e a basso costo per sostenere l'espansione dell'economia dell'idrogeno.

Documenti principali e collegamenti

Principali fattori di rischio dell'ETF idrogeno

Icon

Si verifica quando è difficile acquistare o vendere un determinato strumento finanziario. Se il relativo mercato risulta illiquido, potrebbe non essere possibile effettuare una transazione o liquidare una posizione a un prezzo vantaggioso o ragionevole, o addirittura concludere l'operazione.

Icon

Il Fondo può investire una percentuale relativamente elevata dei propri attivi in un numero più contenuto di emittenti o può investire una percentuale maggiore dei propri attivi in un unico emittente. Di conseguenza, i guadagni e le perdite su un unico investimento possono avere un impatto maggiore sul net asset value del Fondo e possono aumentare la volatilità del Fondo rispetto ai fondi più diversificati.

Icon

I titoli delle società di minori dimensioni possono essere più volatili e meno liquidi rispetto ai titoli delle società più grandi. Le società di piccole dimensioni, quando confrontate con realtà più estese, potrebbero evidenziare un’esperienza più breve sul versante dell'operatività, risorse finanziarie più contenute, minore forza concorrenziale, una linea di prodotti meno diversificata, una maggiore suscettibilità alle pressioni del mercato e un minore spazio di negoziazione per i propri titoli.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a VanEck: