ETF corporate bond

Opportunità di reddito

Per crescere, le società hanno bisogno di reperire capitale, cosa che fanno regolarmente ricorrendo ai mercati obbligazionari. Tali emissioni obbligazionarie offrono solitamente rendimenti più elevati rispetto ai titoli di Stato per compensare il rischio di credito. Dopo anni di bassi rendimenti, le obbligazioni corporate hanno apparentemente ritrovato il loro splendore dopo che le Banche centrali hanno iniziato ad aumentare i tassi di interesse. Se volete investire in obbligazioni, potreste prendere in considerazione l'ETF su obbligazioni corporate di VanEck, che integra i fattori ESG per investire nelle 40 obbligazioni più importanti e liquide denominate in euro.

Corporate Bonds ETF - Header

VanEck iBoxx EUR Corporate UCITS ETF

  • Accesso alle 40 obbligazioni corporate più importanti e liquide denominate in euro
  • Solo obbligazioni con rating investment grade
  • Integrazione ESG nell´ETF corporate bond
TCBT

Informazioni sull'ETF

Informazioni sull'ETF

Base-Ticker: TCBT
ISIN: NL0009690247
TER: 0.15%
AUM: €35,6 Mln (dati al 20-05-2024)
Classificazione SFDR: Articolo 8

Rischio più basso

Rendimento normalmente più basso

Rischio più elevato

Rendimento normalmente più elevato
1
2
3
4
5
6
7

Rischio: Gli investitori nell'ETF corporate bond potrebbero perdere parte del proprio capitale fino alla perdita totale del proprio investimento a causa dei Principali fattori di rischio quali il rischio di settore o di credito, il rischio di liquidità e le variazioni dei tassi di interesse, come descritto nei KID e prospetto.

Perché investire in un ETF corporate bond?

Potenziale di reddito con rischi storicamente moderati

Le obbligazioni corporate offrono generalmente rendimenti più elevati rispetto ai titoli di Stato. Questo perché gli emittenti societari devono tipicamente compensare il rischio di credito aggiuntivo che comportano rispetto alle obbligazioni sovrane.

Per crescere, le grandi società hanno bisogno di reperire capitale, cosa che fanno regolarmente ricorrendo ai mercati obbligazionari. Il capitale (il principale motore di ogni società) è poi impiegato per investire in innovazione ed espandersi. In cambio, solitamente, le società si impegnano a remunerare gli investitori pagando una cedola, o interesse, sul titolo emesso e rimborsando il capitale alla scadenza, dopo un determinato numero di anni.

Quindi, investendo in obbligazioni corporate, come quelle incluse nell´ETF corporate bond, potete aiutare le società a finanziare la propria crescita.

L'investimento in ETF corporate bond può essere un'ottima opportunità per gli investitori alla ricerca di:

  • rendimenti più elevati rispetto ai titoli di Stato
  • flusso regolare di reddito
  • diversificazione del rischio
  • opzioni di qualità del credito

Investire in un ETF corporate bond può essere vantaggioso per gli investitori per diversi motivi:

Perché l'ETF corporate bond di VanEck su obbligazioni corporate?

Il nostro ETF corporate bond coniuga costi contenuti e qualità elevata. Per i rischi connessi all'investimento in un ETF su obbligazioni corporate, tra cui le variazioni dei tassi d'interesse, il rischio di credito e il rischio di liquidità, si rimanda alla sezione Fattori di rischio riportata di seguito.

Diversificazione per settore

Il nostro ETF in obbligazioni corporate è diversificato in vari settori:

Le società finanziarie forniscono una serie di prodotti e servizi finanziari a privati, società e governi e svolgono un ruolo cruciale nell'economia, facilitando il flusso di fondi tra risparmiatori e mutuatari. Le società finanziarie operano in settori quali banche, assicurazioni, gestione degli investimenti, società di intermediazione e servizi di pagamento.

JP Morgan2 è una società di servizi finanziari leader a livello mondiale, con un patrimonio di 2.600 miliardi di dollari e una storia di oltre 200 anni. Le sue linee di business comprendono l'investment banking, i servizi finanziari per i consumatori e le piccole imprese, l'attività bancaria commerciale, l'elaborazione di transazioni finanziarie e la gestione patrimoniale.


2 Parte del portafoglio al 31/05/2023.

Le società del settore sanitario forniscono prodotti e servizi volti a migliorare la salute e il benessere delle persone. Le aziende del settore sanitario operano principalmente nei seguenti campi: farmaceutico, biotecnologie, attrezzature mediche e servizi sanitari.

Novartis3 è un'azienda sanitaria svizzera che opera principalmente nei settori farmaceutico e biotecnologico. È una delle maggiori società farmaceutiche a livello globale. Il loro portafoglio comprende farmaci per il trattamento del cancro, delle malattie cardiovascolari, dei disturbi respiratori, delle patologie autoimmuni, delle malattie infettive e delle malattie genetiche rare.

3 Parte del portafoglio al 31/05/2023.

Le società del settore delle telecomunicazioni forniscono servizi e infrastrutture per la trasmissione e lo scambio di informazioni. Le principali linee di business delle società di telecomunicazioni comprendono la costruzione e la gestione di infrastrutture di rete, apparecchiature di telecomunicazione, servizi di dati wireless, voce, fornitura di servizi Internet e altri servizi di comunicazione dati.

Deutsche Telekom4 è una delle principali società di telecomunicazioni integrate al mondo, con 245 milioni di clienti di telefonia mobile in oltre 50 Paesi. Fornisce prodotti e servizi di rete fissa/banda larga, comunicazioni mobili, Internet e IPTV per i consumatori e soluzioni di tecnologia dell'informazione e della comunicazione (TIC) per clienti aziendali.

4 Parte del portafoglio al 31/05/2023.

Le società del settore automobilistico sono coinvolte nella progettazione, nello sviluppo, nella produzione e nella vendita di veicoli, nonché di componenti, parti e servizi correlati.

Continental AG5 è una società tedesca che opera principalmente nel settore automobilistico. L'azienda è impegnata nella produzione e nello sviluppo di pneumatici e prodotti in gomma, tecnologie di sicurezza, motopropulsori e altre componenti e tecnologie per auto. Continental offre la propria gamma di prodotti ad un'ampia gamma di clienti, tra cui produttori di autovetture, autocarri, autobus, biciclette e motocicli, nonché di veicoli da cantiere e per usi speciali.

5 Parte del portafoglio al 31/05/2023.

Le società di trasporto si occupano della movimentazione di merci e persone. Le attività e i servizi forniti dalle società di trasporto comprendono il trasporto di merci, passeggeri e pubblico, le spedizioni, la logistica, il noleggio e il leasing di veicoli.

DB Group6 è un fornitore leader nel settore della mobilità e della logistica e opera principalmente nel sistema ferroviario integrato per il trasporto di passeggeri e merci in Germania. Le sue due principali affiliate internazionali sono DB Schenker, che si occupa di logistica internazionale, e DB Arriva, che gestisce servizi di trasporto pubblico in tutta Europa.

6 Parte del portafoglio al 31/05/2023.

Le aziende di utility sono responsabili della fornitura e della distribuzione di servizi essenziali ai clienti residenziali, commerciali e industriali. Questi servizi generalmente includono la generazione e la distribuzione di elettricità, la fornitura e il trattamento dell'acqua, la distribuzione di gas naturale, il riscaldamento e la gestione dei rifiuti.

E.ON7 è un operatore energetico tedesco che produce e distribuisce elettricità, gas e calore e fornisce altri prodotti e servizi energetici. La società produce energia elettrica da parchi eolici onshore e offshore, energia solare fotovoltaica e fonti di accumulo di energia e acquista energia da altre società. E.ON gestisce inoltre le reti elettriche e del gas e si occupa della manutenzione, delle riparazioni e dell'espansione di tali reti; inoltre progetta, costruisce e gestisce impianti di generazione da fonti rinnovabili.

7 Parte del portafoglio al 31/05/2023.

Financials
Healthcare
Telecommunications
Automotive
Transportation
Utilities

Rischio di credito

Il rischio di credito si riferisce alla probabilità di insolvenza dell'emittente, ossia che non riesca a pagare un prestito o ad adempiere ai propri obblighi finanziari. Tale evento comporterebbe una perdita finanziaria per il prestatore o il creditore. L'importo della perdita potenziale dipenderebbe dalla probabilità di insolvenza dell'obbligazione e dal suo tasso di recupero.

Il rischio di credito è normalmente più elevato per le società che per i titoli di Stato, poiché questi ultimi sono garantiti solo dai flussi di cassa della società e sono quindi percepiti come più rischiosi. Le società con un livello percepito di rischio di credito più elevato sarebbero costrette a offrire pagamenti di interessi più elevati per compensare la maggiore probabilità di inadempienza. Gli investitori in un ETF corporate bond devono quindi monitorare il rischio di credito delle societa´incluse.

Potenziale di reddito dell´ETF Corporate Bond

Gli ETF corporate bond hanno storicamente offerto rendimenti più elevati rispetto agli ETF sui titoli di Stato

x
x

* I rendimenti passati non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Fonte: VanEck. Il rendimento è rappresentato dal rendimento minimo (yield to worst).

Performance dell'ETF su obbligazioni corporate

Fonte: VanEck. I rendimenti passati non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Prime 10 posizioni

Posizione Quote % di patrimonio
netto
Novartis Finance Sa 1779000 4,37
Thermo Fisher Scientific Finance I Bv 1773000 4,29
Jpmorgan Chase & Co 1587000 4,14
Hsbc Holdings Plc 1236000 3,52
At&T Inc 1257000 3,34
Bayer Ag 1085000 3,25
Cdp Financial Inc 1223000 3,24
Bank Of America Corp 1234000 3,23
Anheuser-Busch Inbev Sa/Nv 1112000 3,11
Booking Holdings Inc 975000 2,94
Totale top 10 (%) 35,40

Documenti principali e collegamenti

Principali fattori di rischio di un ETF corporate bond

Icon

Le variazioni dei tassi d'interesse incidono in misura significativa sui risultati dei titoli a reddito fisso emessi da una società. Declassamenti potenziali o effettivi del merito di credito potrebbero far aumentare il livello di rischio previsto. Questo è uno dei fattori di rischio da considerare quando si investe in un ETF su obbligazioni corporate.

Icon

L'emittente del titolo in cui il Fondo ha investito potrebbe non essere in grado di pagare gli interessi dovuti o rimborsare il capitale. Questo è un ulteriore fattore di rischio da tenere in considerazione quando si sta vagliando la possibilità di investire in questo ETF.

Icon

Una minore liquidità significa che non potrebbero non esservi sufficienti acquirenti o venditori per consentire al Fondo di negoziare facilmente gli investimenti. Questo è un ulteriore fattore da prendere in considerazione prima di investire in ETF su obbligazioni corporate.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a VanEck: