Skip directly to Accessibility Notice

ETF mining

Investire nel settore minerario

Come investire nell'aumento dei prezzi dei metalli con una domanda in aumento e un'offerta ridotta? Le azioni delle società estrattive replicano i prezzi dei metalli più alti. VanEck Global Mining UCITS ETF offre un modo semplice, ma efficace, per investire in questa importante tendenza.

Mining ETF - Fund Overview

VanEck Global Mining UCITS ETF

  • Il primo ETF mining europeo a dare un più ampio accesso alle azioni del settore minerario globale
  • Potenziale copertura contro l'inflazione
  • Esposizione a società estrattive che accedono al settore globale dei metalli
  • Metalli potenzialmente in grado di sostenere la transizione verso un'economia a zero emissioni di carbonio
  • Domanda in aumento
GDIG

Informazioni sull'ETF

Informazioni sull'ETF

Base-Ticker: GDIG
ISIN: IE00BDFBTQ78
TER: 0.50%
AUM: $736,1 Mln (dati al 12-04-2024)
Classificazione SFDR: Articolo 6

Rischio più basso

Rendimento normalmente più basso

Rischio più elevato

Rendimento normalmente più elevato
1
2
3
4
5
6
7

Rischio mercati emergenti e rischio di investimento in aziende più piccole come descritto nei principali fattori di rischio, KID e prospetto.

Seguendo un indice S&P Global Mining Reduced Coal ben diversificato

VanEck Global Mining UCITS ETF traccia l'indice S&P Global Mining Reduced Coal, i cui parametri sono:

Ampiamente diversificato con più di 130 azioni principalmente ad alta capitalizzazione.

Le società estrattive possiedono riserve di oro, argento, rame, nichel, zinco, litio, minerale di ferro, ecc.

La priorità nell´ETF mining è data alle azioni liquide con volumi di scambio relativamente alti.

Holds the most liquid stocks

ETF mining come modo semplice per trarre profitto dall'aumento dei prezzi dei metalli

Il nostro ETF mining, sui titoli minerari globali, sostiene i metalli essenziali per un'economia a zero emissioni di carbonio

I metalli sono necessari per tutto: dalle turbine eoliche, al solare, ai veicoli elettrici (vedere di seguito).

  Applicazioni in ambito energetico Automotive Altro
 
Eolico Solare
fotovoltaico
Stoccaggio di energia
Veicoli
elettrici
Motori
elettrici
Cattura
e stoccaggio
del carbonio
Diodi a emissione di luce
Alluminio
     
 
     
Cromo
     
 
     
Cobalto
     
 
     
Rame
     
 
     
Indio
     
 
     
Piombo
     
 
     
Litio
     
 
     
Molibdeno
     
 
     
Neodimio*
     
 
     
Nichel
     
 
     
Argento
     
 
     
Acciaio
     
 
     
Zinco
     
 
     

 Applicazione sui metalli dell'ETF sui titoli minerari

Fonte: BofA Merrill Lynch.
*Proxy per i metalli delle terre rare.

Protezione dall'inflazione grazie a un ETF mining

L'aumento della domanda e l'offerta limitata in un momento di instabilità geopolitica stanno spingendo i prezzi dei metalli al rialzo, offrendo una copertura contro l'inflazione. Mentre la domanda da tecnologie verdi ed economie in via di sviluppo sta crescendo, le società estrattive sono state scoraggiate dallo sviluppo di nuove risorse, con una conseguente scarsità di offerta. Il nostro ETF mining consente con un solo acquisto di prendere parte alla transizione energetica nonchè di proteggersi dall'inflazione.

Documenti principali e collegamenti

Principali fattori di rischio dell'ETF mining

Icon

Gli investimenti in risorse naturali e in società operanti nell'ambito delle risorse naturali, comprese quelle che operano in settori quali agricoltura, risorse alternative (ad esempio acqua ed energie alternative), metalli di base e industriali, energia, prodotti forestali e metalli preziosi, dipendono in misura consistente dalla domanda, dall'offerta e dai prezzi delle risorse naturali e possono essere fortemente condizionati dagli eventi correlati a tali settori, tra cui sviluppi politici ed economici internazionali, embarghi, dazi, inflazione, condizioni meteorologiche e disastri naturali, epizoozie, limiti all'esplorazione, variazioni frequenti della domanda e dell'offerta di risorse naturali e altri fattori.

Icon

Gli investimenti nei paesi dei mercati emergenti sono soggetti a rischi specifici e, in genere, i titoli presentano una liquidità e un'efficienza minori. Inoltre, il grado di regolamentazione dei mercati dei valori mobiliari potrebbe essere inferiore. I rischi specifici possono essere accentuati dalle oscillazioni valutarie e dal controllo dei cambi; imposizioni di restrizioni sul rimpatrio dei fondi o su altri asset; interferenze da parte dei governi; maggiore inflazione; Incertezze sociali, economiche e politiche.

Icon

I titoli delle società di piccole dimensioni possono essere più volatili e meno liquidi rispetto ai titoli delle società più grandi. Le società di minori dimensioni, quando confrontate con realtà più estese, potrebbero evidenziare un'esperienza inferiore in termini di attività operativa, risorse finanziarie più contenute, minore forza concorrenziale, una linea di prodotti meno diversificata, una maggiore suscettibilità alle pressioni del mercato e un mercato meno sviluppato per i propri titoli.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a VanEck: